Ignoranza e razzismo ai tempi del Coronavirus

Che il tema del momento sia il 2019-nCoV è risaputo, non si parla d’altro da ormai un mese su tutti i social. Più famoso e conosciuto semplicemente con l’appellativo di Coronavirus, questo virus sembrerebbe essere più contagioso della SARS ma con una mortalità nettamente inferiore.

Al momento si parla infatti del 2% di mortalità del 2019-nCoV contro circa il 10% della SARS. Ma non è questo il punto della questione.

Prima di continuare la lettura vi consiglio di leggere un interessante articolo che potete leggere su Microbiologia Italia riguardo il coronavirus cinese.

La gravità e la cosa su cui bisogna riflettere è la campagna d’odio che si è creata contro il popolo cinese. Girano infatti sui social video ed immagini razziste, che appellano i cinesi come persone sporche, con comportamenti igienici deplorevoli e che pertanto si meritano quello che sta loro capitando.

E’ allegato di seguito un video in cui una persona insulta un gruppo di turisti orientali, dicendo loro di “tossire a casa vostra“. Seguono successivamente ingiurie e cose indicibili.

E’ uno dei tanti video che dovrebbero far riflettere non sulla capacità di diffusione dell’epidemia virale del 2019-nCoV, ma sulla capacità di diffusione dell’ignoranza e del razzismo attraverso i social.

Ignoranza e cattiveria che si esprimono anche con alcune immagini, come la seguente, in cui fuori da un locale commerciale si vede affisso questo avviso in cui, per “ragioni di sicurezza” tutte le persone provenienti dalla cina non sono ammesse in questo locale.

Sardonica è la frase finale di questo avviso in cui i proprietari si scusano per qualsiasi inconveniente.

cartello ignoranza coronavirus

E’ fuor di dubbio che sarà presto disponibile un vaccino contro questo virus, purtroppo mi sembra molto difficile che creeranno un vaccino contro l’ignoranza.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto