Come gestire un rifiuto?

Come gestire un rifiuto? Non sempre il “no” deve essere visto in modo negativo

Ricevere un rifiuto non è mai piacevole, nemmeno quando si tratta di un colloquio di lavoro.
 
I rifiuti si ancorano, spesso, a dei nostri vissuti personali, delle paure ancestrali, dei meccanismi inconsci di pensiero. Nel caso dei colloqui di lavoro ci sono poi ulteriori investimenti: emotivi, economici, di aspettative. Eppure 𝗶𝗹 𝗿𝗶𝗳𝗶𝘂𝘁𝗼 𝗳𝗮 𝗽𝗮𝗿𝘁𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝗴𝗶𝗼𝗰𝗼: è necessario metterlo in conto ed imparare a gestirlo, in modo che non ci blocchi e non influenzi i successivi colloqui.
 
E poi 𝗻𝗼𝗻 𝘀𝗲𝗺𝗽𝗿𝗲 il rifiuto è 𝗻𝗲𝗴𝗮𝘁𝗶𝘃𝗼: a volte ci aiuta a definire meglio il nostro percorso oppure ci apre nuove possibilità che non avremmo altrimenti preso in considerazione!

Qualche piccolo consiglio per tirarti su il morale!

  • Non prenderla sul personale: spesso non si tratta del giudizio di te come persona, ma su quanto effettivamente il tuo profilo incontra le richieste dell’azienda per quella determinata posizione lavorativa.
  • Non dipende solo da te: a volte, semplicemente, c’è un altro candidato che ha un profilo più in linea del tuo.
  • Rimettiti in gioco: anche se, comprensibilmente, sei deluso o demotivato, non lasciarti sopraffare da queste emozioni negative e ricomincia a cercare lavoro: il prossimo colloquio potrebbe essere quello che andrà bene!
  • Impara dall’esperienza: ogni colloquio, soprattutto quelli andati male, possono insegnarci qualcosa. Cerca di capire cosa è andato male e chiediti se puoi trarre qualche insegnamento.

Prima di salutarci mi presento

Sono Francesco Centorrino e questo è il mio blog in cui parlo di WordPress, di indicizzazione SEO, di Tecnologia, di Comunicazione e di Crescita Personale. Se ti piacciono i miei contenuti aggiungimi su Facebook, LinkedIn, Instagram e Twitter. Ho anche una interessantissima Newsletter che ti suggerisco di tenere sott’occhio!

Se ti è piaciuto l’articolo “Come gestire un rifiuto?” ti chiedo di condividerlo sui social network e se ti va lascia un commento di seguito. Se hai trovato utile questo contenuto e se vuoi approfondire questo ed altri aspetti correlati, non esitare a lasciarmi un feedback o a mandarmi un messaggio tramite il modulo contatti.

Fonti

1 commento su “Come gestire un rifiuto?”

Rispondi

Francesco Centorrino

Realizzo siti web in maniera professionale, con un'attenzione particolare all'assistenza del cliente, alla formazione continua e ad una strategia di Copywriting efficiente, mirata ad una indicizzazione SEO al top.

Cosa offro

Realizzazione siti web

Risoluzione problemi

Assistenza tecnica

Formazione continua

Realizzazione testi

Indicizzazione sui motori di ricerca

Contatti

centorrino.francesco@gmail.com

Bernalda, Basilicata

Follow ME